LABORATORI PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI

 A cura del Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti di Torino (CIDI) Prof. Federico Repetto.

DESTINATARI: studenti degli istituti scolastici secondari di secondo grado e istituzioni formative di Torino

 

Progetto 1

PUBBLICITA’. UN APPROCCIO CRITICO AL SERVIZIO DEL CITTADINO

Incontri-dibattito sullo sviluppo della pubblicità sui media e su Internet e sulla sua influenza sociale e culturale.   Prosecuzione del lavoro on line.

Il progetto propone diversi incontri teorici e laboratori, a scelta della scuola.

 

1. LABORATORI SUI MEDIA

Partendo dall’esposizione di dati e di concetti, si cerca di suscitare il dibattito tra gli studenti, cui segue un lavoro di ricerca a casa su internet, libri, periodici, ecc. L’obiettivo è promuovere la conoscenza della pubblicità sui media e su Internet e il suo uso critico per una cittadinanza consapevole.

 

Medotologia

Il percorso è articolato in:

-          3 incontri 2 ore ciascuno,

-          2 incontri (con programma ridotto) di 2 ore ciascuno

 

Verranno forniti materiali: bibliografie, sitografie, riassunti word degli interventi, presentazione power point.

Verifica (a richiesta) mediante  test a scelta multipla – domande mirate.

Attrezzatura di supporto:  videoproiettore

 

Temi dei laboratori

Storia della pubblicità

Minori e pubblicità

Pubblicità, consumi e consumismo

Pubblicità, identità, stili di vita, tribù metropolitane

Facebook e la pubblicità

I big data e il loro significato culturale ed economico

Pubblicità commerciale e marketing politico

 

 2. LABORATORI DIGITALI

Richiedono maggiore iniziativa da parte degli studenti, che sono invitati a creare già prima dell’incontro un sito o un Gruppo Facebook dedicato al Laboratorio. Anche su di esso, oltre che in classe, si affronteranno i temi proposti per i laboratori precedenti, o temi analoghi, e gli stu-denti potranno contribuire con i loro testi, ma anche con link, foto, video, audio musicali, post ecc., collegati con la loro esperienza di vita e con la loro esperienza mediale.

 OBIETTIVI:

-          dare uno spazio al bisogno di autoaffermazione e di espressione che si manife-sta nei profili facebook, nel writing (ma anche nelle semplici scritte sui muri), nel rap, nei blog, nei gruppi dei social network, nelle radioweb ecc. (sono risposte individuali, ma spesso anche di gruppo, che tendono ad occupare spazi pubblici di esibizione, in implicito contrasto con l’occupazione di ogni spazio possibile da parte della pubblicità e della “comunicazione dall’alto”),

-          sottoporre le idee, le scelte e le creazioni dei singoli studenti alle critiche della classe e degli insegnanti .

 

In sintesi, una riflessione critica sui media potrebbe essere più produttiva consentendo ai ragazzi, nel corso dell’esperienza scolastica, di “essere media” loro stessi (cosa che già normalmente fanno per conto loro). 

 

I LINK DEI PROGRAMMI DETTAGLIATI SI TROVANO ALLA PAGINA WEB

http://www.contributi-a-didatticaericerca.it/index.php/edumediacom

E’ possibile fissare un ulteriore incontro in cui discutere le ricerche fatte dai ragazzi.

E’ possibile anche mantenere i contatti via Internet per interagire con le successive ricerche della classe.

Il programma di tutti i laboratori può essere adattato con il concorso degli insegnanti interessati.

 

Progetto 2

I MEDIA E INTERNET NEL PROGRAMMA DI STORIA DEL TRIENNIO SUPERIORE.

Un approccio critico al servizio del cittadino

Corsi per gli studenti del triennio superiore

Lezioni/discussioni in classe sullo sviluppo dei media e di Internet in rapporto ad importanti trasformazioni storiche (socioeconomiche, politiche, culturali).   Possibile prosecuzione del lavoro on line.

Partendo dall’esposizione di dati e di concetti, si cerca di suscitare il dibattito tra gli studenti, cui segue un lavoro di ricerca a casa su internet, libri, periodici, ecc. L’obiettivo è promuovere la conoscenza dei media, di Internet e dei social e il loro uso critico per una cittadinanza consapevole.

Temi dei corsi:

• BREVE STORIA DEI MEDIA DALL'ANTICHITA' AD OGGI

• STORIA DEI MEDIA MODERNI

• STORIA DEI MEDIA IN ITALIA

• TEORIE DEI MEDIA

• STORIA DI INTERNET

 

VALUTAZIONE: Si ritiene opportuno che gli insegnanti della scuola valutino formalmente l’apprendimento e le ricerche svolte dai ragazzi a partire dai laboratori. A tal fine il docente del progetto potrà fornire test a scelta multipla e domande mirate, nonché offrire una valutazione delle ricerche svolte.

 

I LINK DEI PROGRAMMI DETTAGLIATI SI TROVANO ALLA PAGINA WEB

http://www.contributi-a-didatticaericerca.it/index.php/edumediacom

E’ possibile fissare un ulteriore incontro in cui discutere le ricerche fatte dai ragazzi.

E’ possibile anche mantenere i contatti via Internet per interagire con le successive ricerche della classe.

Il programma di tutti i laboratori può essere adattato con il concorso degli insegnanti interessati.

 

progetto 3

CITTADINANZA, MEDIA E INTERNET

Laboratori per gli studenti delle medie Superiori

Incontri-dibattito sullo sviluppo dei media e di Internet in rapporto alla partecipazione democratica, alla libertà di espressione e alla globalizzazione.   Prosecuzione del lavoro on line.

Il progetto propone diversi incontri teorici e laboratori, a scelta della scuola.

 

1. LABORATORI SUI MEDIA

Partendo dall’esposizione di dati e di concetti, si cerca di suscitare il dibattito tra gli studenti, cui segue un lavoro di ricerca a casa su internet, libri, periodici, ecc. L’obiettivo è promuovere la conoscenza dei media e il loro uso critico per una cittadinanza consapevole.

Medotologia

Il percorso è articolato in:

-          3 incontri 2 ore ciascuno,

-          2 incontri (con programma ridotto) di 2 ore ciascuno

 

Verranno forniti materiali: bibliografie, sitografie, riassunti word degli interventi, presentazione power point.

Verifica (a richiesta) mediante  test a scelta multipla – domande mirate.

Attrezzatura di supporto:  videoproiettore

 

Temi dei laboratori

• media e liberta’ di espressione

• media e crisi della democrazia

• globalizzazione, internet e societa’

• comunicazione e potere oggi

• facebook: il mito e la storia

• marketing politico, tv e social network

• il linguaggio dell’odio e le fake news sui social

• l’affaire “Cambridge Analytica” e l’uso politico dei big data

 

I LINK DEI PROGRAMMI DETTAGLIATI SI TROVANO ALLA PAGINA WEB

http://www.contributi-a-didatticaericerca.it/index.php/edumediacom

E’ possibile fissare un ulteriore incontro in cui discutere le ricerche fatte dai ragazzi.

E’ possibile anche mantenere i contatti via Internet per interagire con le successive ricerche della classe.

Il programma di tutti i laboratori può essere adattato con il concorso degli insegnanti interessati.

 

ADESIONI

Le adesioni dovranno pervenire tramite apposita scheda entro 22 ottobre 2018

Le adesioni vanno inviate al Ce.Se.Di. – via G. Ferrari n. 1 – 10124 Torino, oppure inoltrate via fax al n. 011.8614494.

 

REFERENTE  CE.SE.DI.                                                      

Patrizia ENRICCI BAION                                                    

Tel. 011.861.3617 – fax 011.861.4494                               

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.